Copertina

La tettoia diventa smart: tutte le potenzialità delle pensiline fotovoltaiche

In un mondo in cui tutto quello che utilizziamo dal mattino alla sera funziona grazie all’elettricità – dallo smartphone all’automobile, passando per la grattugia per il formaggio e la bicicletta elettrica – e soprattutto in un’epoca in cui l’inquinamento da combustibili fossili deve essere assolutamente eliminato, non si dovrebbe più pensare a semplici tettoie sotto alle quali riporre la propria automobile.

Pensate un po’: se non lo è già adesso, la vostra macchina sarà quasi certamente elettrica entro una manciata d’anni. Questo significherà dover alimentare la vostra automobile a zero emissioni attraverso la rete elettrica casalinga.

E se fosse invece il vostro stesso posteggio a ricaricare il vostro motore? Questo è possibile grazie alle pensiline fotovoltaiche, allo stesso tempo strutture di copertura e generatori di energia rinnovabile e pulita. Ma come funzionano le pensiline fotovoltaiche attualmente in commercio?

Pensiline fotovoltaiche: installazione veloce, su qualsiasi terreno

Quando si parla di pensiline fotovoltaiche si intendono delle strutture a falda unica, costruite generalmente in alluminio o in legno lamellare e coperte da un’ampia superficie di pannelli solari. Il primo vantaggio di questo tipo di tettoia è dato dal fatto che non ha bisogno di alcun tipo di opera edilizia propriamente detta.

Non servono dunque fondamenta, in quanto i supporti delle pensiline fotovoltaiche sono pensati per adattarsi ad ogni tipo di suolo, dal cemento armato all’asfalto, fino al terreno del giardino.

Questo non significa però che l’installazione venga lasciata al caso, anzi: la costruzione di una tettoia solare viene affidata a dei tecnici esperti che seguono puntigliosamente un progetto, nel quale vengono specificati sia l’orientamento giusto che le dimensioni dei pannelli fotovoltaici, così da garantire un alto grado di efficienza.

Protette dal gelo e dalla grandine

Qualcuno potrebbe pensare che le pensiline fotovoltaiche possano risultare suscettibili a danneggiamenti in seguito ad eventi meteorologici estremi, come per il gelo o la grandine. Al contrario: questi impianti solari sono costruiti appositamente per resistere a condizioni ambientali estreme, oltre che alla nebbia salina, all’ammoniaca e più in generale alla polvere.

Per la casa, per il centro commerciale e per le fermate del trasporto pubblico

In ambito residenziale e commerciale, l’utilizzo tipico delle pensiline fotovoltaiche è quello del posto auto, per due, quattro, otto posteggi, a seconda delle dimensioni della struttura. Per l’uso residenziale è inoltre possibile installare una tettoia solare in qualità di impianto fotovoltaico stand alone, fornita quindi di un sistema di accumulo e di stoccaggio per l’energia elettrica generata durante il giorno, così da garantire il rifornimento dell’automobile elettrica durante le ore serali, oppure per essere collegata direttamente alla rete domestica per utilizzare solo energia green.

Al di fuori dell’ambiente domestico, invece, le pensiline fotovoltaiche sono perfette per creare delle aree di fermata smart per il servizio di trasporto urbano ed extraurbano. Una pensilina con dei pannelli fotovoltaici integrati potrebbe infatti alimentare l’illuminazione della fermata, i pannelli pubblicitari e quelli informativi, oltre agli eventuali punti di accesso per la rete Wi-Fi e perfino le sempre utili prese di ricarica per i dispositivi mobili.

Una soluzione intelligente che dona protezione ed energia, senza togliere spazio

I vantaggi dell’installazione di una o più pensiline fotovoltaiche sono molteplici, raccogliendo infatti in unica soluzione tutti i benefici tipici di una tettoia uniti a quelli di un impianto fotovoltaico – eventualmente fornito di un sistema di storage energetico. Oltre ad offrire una protezione per i veicoli nel caso dei posteggi per le automobili, una tettoia solare installata in giardino può offrire una fresca zona d’ombra sotto la quale posizionare un tavolo da picnic.

Allo stesso tempo, quella stessa superficie viene utilizzata per la generazione di energia rinnovabile e pulita, senza però togliere un solo metro di spazio concreto.

  • Il numero di telefono è indispensabile se vuoi ricevere un preventivo gratuito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *